Salta al contenuto
2N

Automation

Ai vostri clienti non basta che il citofono chiami e apra la porta? Proponete 2N. Potete impostare qualsiasi scenario nell’ambiente chiaro dei nostri citofoni e lettori. E non c’è bisogno di sapere come programmare.

Gli scenari preferiti, con download immediato

L’impostazione degli scenari nella sezione Automation è semplice. Ma per rendere il lavoro ancora più semplice, abbiamo preparato già i file .AM degli scenari più comuni. Potrete facilmente modificarli, inserirli nel citofono e fatturarli al cliente.

Altri scenari di automation da scaricare

Non avete trovato lo script per il proprio progetto? Ne abbiamo molti altri per voi.

Esaminare altri scenari

Vi aiutiamo noi

Siamo più che pronti a discutere con voi delle modalità d’impiego di automation nel vostro progetto. Vi mostreremo le impostazioni stesse in automation. Siamo pronti.

Contattare le prevendite

Cos’è automation?

Guardate il video in cui Gareth presenta Automation. L’esempio mostra come impostare diverse azioni che verranno attivate quando la porta viene presa a calci. E per chi non ama i video, lo abbiamo descritto meglio anche qui di seguito.

La normale configurazione potrebbe non essere sufficiente per i vostri clienti. Ecco dunque l’interfaccia automation. Regolate le impostazioni dei citofoni e dei lettori per il controllo degli accessi in base alle esigenze dei propri clienti.

È anche un ottimo strumento grazie al quale verifichiamo funzioni che 2N OS non ha ancora, ma su cui stiamo lavorando. Molte volte accade che anche voi stessi richiediate nuove funzionalità. Inviateci le impostazioni in automation e diteci la vostra su quello che potrebbe rappresentare una grande aggiunta al nostro sistema operativo. In passato vi abbiamo ascoltato ben più di una volta.

Come farlo?

Selezionate azioni, condizioni ed eventi predefiniti. Trascinateli sul desktop e collegateli insieme. Con pochi clic potete creare scenari anche complessi esattamente secondo i desideri dei propri clienti.

  • Evento (event) - attiva le azioni collegate. Esempio: premere un pulsante, autorizzare un utente, appoggiare una scheda, impostare un orario specifico, inserire un codice, attivare un allarme silenzioso, rilevamento del movimento davanti alla telecamera o apertura forzata della porta
  • Azione (action) - si attiva quando si verifica un evento definito. Può essere subordinata al rispetto di una condizione. Esempio: attivazione di un interruttore, apertura di una porta, avvio di una chiamata, riproduzione di un messaggio, invio di un’e-mail, invio di un comando HTTP
  • Condizione (condition) - è possibile impostare l’azione in modo che venga eseguita solo quando la condizione viene soddisfatta. Se non si specifica una condizione, l’azione viene eseguita ogni volta che si verifica un evento. Esempio: vero, falso, stato della chiamata, stato di sicurezza.

Troverete una descrizione dettagliata delle impostazioni Automation nel manuale Automation per citofoni 2N e sistema di accesso.

Dove potete trovare la sezione automation?

Aprite l’interfaccia web dei citofoni e dei lettori per il controllo accessi, fate clic sulla sezione viola Servizi e selezionate la sezione Automation.

Di cosa avete bisogno per questo?

Per entrare nel mondo illimitato dell’automazione, è sufficiente acquistare una licenza Enhanced Integration (9137907) o Gold (9137909). Se avete un nuovo citofono e volete provare tutto ciò che questa sezione ha da offrire, attivate una licenza di prova per 800 ore. Per i lettori di controllo accessi non è necessario avere una licenza; è già caricata sui dispositivi.

È inoltre possibile utilizzare automation per l’integrazione con sistemi di terze parti

Immagina uno scenario: una persona non autorizzata apre con la forza la porta. Improvvisamente il citofono 2N cambia il valore dell’ingresso ONVIF virtuale e informa così la sicurezza del sistema di telecamere. Allo stesso tempo, il sistema telecamere inizia a riprendere tutto mediante la telecamera del citofono e viene visualizzata un’anteprima del video nello stesso sistema telecamere. Questo è uno degli infiniti esempi di utilizzo della funzione automation in dispositivi 2N e interconnessione con sistemi di terze parti. Date un’occhiata al nostro portale di integrazione 2N Integration HUB e trovate il partner tecnologico che fa per voi.

Imparate a lavorare con l'automazione

Iscrivetevi a un webinar della 2N Academy che tratta direttamente questo argomento.

Registrarsi