13.05.2021 Software

Scoprite le nuove possibilità della soluzione per controllo accessi ascensori

Sono assicurate dal firmware 2.32 per le unità di risposta. Le nuove opzioni rappresentano un altro argomento per convincere i vostri clienti di quanto sia opportuno adottare una soluzione di controllo degli accessi all'ascensore nell'edificio.

Limitare l'accesso ai singoli piani dell'ascensore aumenta l'efficienza dell'intero sistema di accesso. Il firmware 2.32 nelle unità di risposta amplifica le capacità disponibili. Da adesso, attraverso l'unità di risposta, i residenti autorizzeranno i visitatori ad accedere solo al piano dove abitano

Come funziona una soluzione di accesso ascensore?

Gli inquilini dell'edificio si autenticano tramite un lettore di accesso nell'ascensore e raggiungono solo il proprio piano e le aree comuni (garage). Ma cosa succede se arriva un visitatore? Il visitatore suona al citofono del portone. Il residente, tramite l'unità di risposta, apre la porta e poi concede al visitatore il permesso di recarsi al suo piano con un apposito pulsante. Il visitatore può premere il pulsante di qualsiasi altro piano dell'ascensore, ma arriverà solo a quello impostato.

Come vengono controllate le unità di risposta?

Quando si preme il pulsante di blocco, vengono visualizzate l'icona porta aperta e un'icona speciale di accesso all'ascensore. In uno scenario tipico, quando arriva un visitatore, il residente preme entrambi i pulsanti uno dopo l'altro. Sull'unità audio 2N® Indoor Talk, l'icona di accesso all'ascensore può sostituire una pressione prolungata sull'icona del lucchetto.

La soluzione è compatibile con le unità di risposta 2N® Indoor View, 2N® Indoor Compact, 2N® Indoor Talk e con l'applicazione 2N® Mobile Video. L'unità di risposta 2N® Indoor Touch 2.0 sarà pronta a supportare la soluzione a partire dall'estate.

Di cosa avete bisogno per la soluzione?

  • Naturalmente, citofono al portone del condominio e unità di risposta negli appartamenti.
  • È inoltre necessario un lettore di accesso (o citofono) nell'ascensore, dove i residenti effettueranno l'autenticazione.
  • La soluzione necessita anche di AXIS A9188, il relè ascensore che controlla i pulsanti sul pannello dell'ascensore.
  • Potrete configurare l'intera soluzione con il software 2N® Access Commander.

Preparazione per 2N® IP Style

Il firmware 2.32 apporta un'altra importante innovazione. Le unità devono prepararsi per la ricezione di video widescreen di qualità superiore dal citofono 2N® IP Style,

Volete offrire un sistema di accesso completo?

Includete una soluzione di controllo accessi per ascensori. I nostri specialisti vi forniranno maggiori informazioni a riguardo.

Contattateci